Colazione in estate: consigli per benessere organismo

In estate, spesso, le alte temperature causano un senso di spossatezza e stanchezza che provoca la mancanza di appetito. In questi casi è consigliabile optare per pasti leggeri e freschi, in modo da mantenersi idratati e pieni di energia. La colazione per esempio è un pasto fondamentale e ci sono tantissime ricette da sperimentare per iniziare la giornata al meglio: ecco alcuni consigli pratici per prenderci cura del microbiota intestinale a tavola.

4 alimenti per mantenere in salute l’intestino a colazione

Avere un intestino in salute si riflette sul benessere di tutto il corpo, per questo è fondamentale prendersene cura partendo dal pasto più importante della giornata, la colazione. Ecco quali sono 4 alimenti ottimi da consumare la mattina.

Yogurt e kefir

Una tazza di yogurt bianco o di kefir è molto utile durante la colazione perché sono ricchi di probiotici che hanno un effetto positivo sull’apparato gastrointestinale. Nella scelta di quale yogurt consumare è meglio evitare prodotti con zuccheri aggiunti, invece via libera all’aggiunta di una frutta fresca estiva!

Avena

L’avena è un alimento prebiotico, grazie al beta-glucano, un tipo di fibra che ha effetti benefici sulla composizione microbica dell’intestino, per questo è molto consigliata per la colazione e per chi deve praticare un allenamento sportivo. Inoltre, si rivela particolarmente saziante e rinfrescante. Ottima aggiunta allo yogurt o utilizzata come farina come base per deliziosi pancake.

Frutta fresca e frutta secca

Consumare frutta fresca la mattina, come nel caso dei frutti rossi, delle albicocche o delle pesche, è una pratica di benessere per l’intestino, nonché garantisce una quota importante di sali minerali, vitamine e acqua utilissimi all’organismo nel periodo estivo, per affrontare le alte temperature.

Anche la frutta secca, come mandorle, noci o nocciole, è ricca di fibra alimentare, che stimola il transito intestinale garantendo inoltre un corretto apporto in grassi buoni. Perché quindi non aggiungerla come burro di frutta secca 100% su una bella fetta di pane integrale tostato o come ingrediente di un freschissimo smoothie?

Semi di lino

I semi di lino si possono incorporare in tantissime ricette della colazione e sono ricchi di Omega 3. Gli omega 3 svolgono un’attività antinfiammatoria in particolare sulla mucosa intestinale. Unica accortezza, consumateli dopo averli macinati possibilmente con un mortaio o un macinacaffè!

2 ricette per la tua colazione estiva

In estate si possono sperimentare tantissime ricette estive colorate, gustose e leggere, ecco quali sono 2 ricette semplici e perfette per prendersi cura del microbiota intestinale.

La prima è un porridge d’avena con burro di arachidi e frutta fresca di stagione. Si aggiungono in un pentolino latte e avena e si fanno cuocere a fuoco medio per qualche minuto: poi si versa il composto in una tazza e si aggiungono un cucchiaio di burro di arachidi, banane e albicocche tagliate. In alternativa alla cottura potete optare per un overnight porridge, dove semplicemente lasciate i fiocchi immersi tutta la notte nel latte o nello yogurt e alla mattina completate il vostro porridge con l’aggiunta di frutta fresca e semi macinati.

La seconda ricetta è una proposta salata che prevede un paio di fette di pane integrale tostato con hummus di ceci e avocado.

Per completare entrambe le colazioni, è consigliabile bere una tisana tiepida alla menta fatta in casa o un tè verde, perché mantenersi idratati in questo periodo dell’anno è decisamente importante.

Colazione in estate: consigli per il benessere dell’organismo

Ultimi articoli

Categorie

Condividi

Facebook
LinkedIn
Twitter

Ti potrebbe interessare anche…