Pillole - Ingredients | Sacco System

crosta-non-edibile Lo sapevi che alcune croste di formaggio NON si possono mangiare? La crosta degli erborinati come il Gorgonzola è considerata non edibile, perché sensibile a contaminazione con microorganismi indesiderati.
Le croste artificiali trattate con paraffine, cere o coloranti, sono tutte da mettere a bordo piatto e da non consumare. Si tratta di strati protettivi non commestibili utilizzati per formaggi come il Gouda, l'Edamer, alcuni pecorini o alcuni Fontal.
Quelle trattate con conservanti, in particolare con l'E235 (natamicina), vanno evitate. Qui ci aiuta l'etichetta del formaggio, che deve riportare il conservante e la dicitura "crosta non edibile".
STAMPAMI

crosta-edibile Lo sapevi che alcune croste di formaggio si possono mangiare? Le croste dei formaggi stagionati come il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano, o ancora il Trentingrana o il Vezzena, sono assolutamente edibili.
Le croste fiorite, ovvero quelle che presentano lo sviluppo della muffa bianca, sono generalmente commestibili.
Anche quando una crosta è considerata edibile, facciamo attenzione alla corretta conservazione del formaggio. (Parte 1)
STAMPAMI

Lo sapevi che esiste un burro che aiuta a contrastare il colesterolo? Il Burro Nobile è un prodotto unico e straordinario della zona del Parmigiano Reggiano ottenuto grazie alla panna d’affioramento. Frutto di una filiera con vacche alimentate a erba medica e fieno verde -tipica del prato stabile reggiano- e semi di lino che pone al centro il benessere animale. Il burro nobile dal gusto delicato, è leggero e spalmabile, ricco di antiossidanti come CLA e Omega 3, un prezioso aiuto per contrastare il colesterolo e prevenire le malattie cardiovascolari. STAMPAMI

Lo sapevi che i batteri lattici sono dei microrganismi antichissimi? Oggi si pensa che i primi batteri lattici - anche detti LAB “lactic acid bacteria” - fecero la loro comparsa sulla Terra alla fine del Cretaceo, tra 145 e 65 milioni di anni fa, quando i microrganismi cominciarono a trovare una grande abbondanza di frutti, ricchi di zuccheri da fermentare. Ed è proprio con la fermentazione che arriva il più conosciuto nome di fermenti lattici e che ci ha portato a conoscenza di un sacco di specie diverse. STAMPAMI

Lo sapevi che il Gorgonzola è il formaggio erborinato più famoso in Italia? L’erborinatura per l’appunto, è una caratteristica data dalla presenza di muffe come il Penicillium roqueforti, che conferisce a questo formaggio le sue iconiche venature verdi. Il segreto della sua cremosità è dato, invece, dall’azione combinata dei fermenti lattici e delle muffe che permettono durante la stagionatura di “digerire” proteine e grassi, conferendo la struttura e il gusto, caratteristici e tanto amati di questo formaggio. STAMPAMI

Che cos'è il microbiota?
Il microbiota è un insieme di microrganismi, soprattutto batteri, che ci accompagnano ogni giorno. Sono circa 100mila miliardi e pesano -non ci crederai- circa duecento grammi del nostro peso. Influiscono sulla nostra salute, funzionando da barriera contro i patogeni e regolando l’assorbimento dei nutrienti, la produzione di vitamine ed energia e le difese immunitarie, tanto che qualcuno lo considera un vero e proprio organo. STAMPAMI
Ingredients Town